Chiara Appendino
News
3 giugno 2017: 2 morti e più di 1.600 feriti

Tragedia di piazza San Carlo, Appendino in aula: “Dolore ancora vivo per me e la città”

L’udienza si è tenuta questa mattina in rito abbreviato

“Un dolore ancora vivo, per me e per tutta la comunità”. Così la sindaca di Torino, Chiara Appendino, nell’aula magna del Tribunale per l’udienza relativa agli incidenti di piazza San Carlo, avvenuti il 3 giugno del 2017 in occasione della finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid (il bilancio fu di due morti e più di 1.600 feriti).

L’udienza si è tenuta questa mattina in rito abbreviato e la sindaca, accusata di accusa di omicidio, lesioni e disastro colposi (insieme, tra gli altri, all’ex questore di Torino Sanna) ha consegnato la sua memoria e rilasciato dichiarazioni spontanee.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo