21728131_1072950789508243_5605137037894153446_n
News
Il fatto è avvenuto a Ceresole Reale

TRAGEDIA IN MONTAGNA. Precipita per 80 metri: morto alpinista francese

Il giovane stava percorrendo la discesa del Caporal. Il corpo recuperato in tarda serata

Tragedia questa notte a Ceresole Reale. Un alpinista francese di 27 anni, residente a Montpellier è morto sul versante piemontese del Parco nazionale del Gran Paradiso.

Il giovane è precipitato per circa 80 metri mentre stava percorrendo in corda doppia, la via Diedro Nanchez alla parete del Caporal. Il suo compagno di scalata ha così chiamato i soccorsi poco prima delle 19, chiamando il 112.

Dopo ore di ricerche i tecnici del soccorso alpino hanno così recuperato il corpo senza vita dell’alpinista francese ai piedi della parete e lo hanno consegnato ai carabinieri per le operazioni di riconoscimento.

In una seconda rotazione altri due tecnici del Cnsan Piemonte sono stati verricellati a monte della via di arrampicata per raggiungere il compagno della vittima, illeso, ma bloccato in parete e privo di corde. Mentre l’elicottero ritornava in base, lo scalatore illeso è stato calato alla base della parete e messo in salvo.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo