Tragedia in alta quota: anziana escursionista di Cesana Torinese muore stroncata da un malore. E' successo in borgata Pianiermo a Coazze (foto di repertorio).
Cronaca
Il fatto è avvenuto in provincia di Alessandria

TRAGEDIA AL CAMPO ESTIVO. Bimbo di 10 anni muore annegato. E’ polemica: “Soccorsi in ritardo”

Il sindacato dei vigili del fuoco. “Sono passati 15′ dalla chiamata al numero unico”

E’ polemica sui soccorsi ritardati nel parco Capanne di Marcarolo, in località Molino Nuovo di Bosio, in provincia di Alessandria, dove ieri è morto annegato un bambino di 10 anni. Il piccolo, a quanto pare, sarebbe stato seduto su un masso che poi ha ceduto improvvisamente trascinandolo nel vicino torrente: il ragazzino sarebbe rimasto incastrato sotto il masso che gli ha impedito di riemergere.

Inutile l’arrivo in elisoccorso degli uomini del servizio alpino di Torino, che non sono riusciti a tirare fuori il bambino (che stava partecipando a un campo estivo).

A innescare la polemica è Claudio Cambursano, segretario per il Piemonte del sindacato Conapo dei vigili del fuoco. “”Dai dati in nostro possesso i vigili del fuoco sono stati allertati ben 15 minuti dopo che la richiesta di soccorso è pervenuta al numero unico di soccorso. Questo è inaccettabile e conferma ancora una volta che i protocolli di allertamento utilizzati non funzionano e sono forieri di ritardi. I vigili del fuoco hanno il compito istituzionale del soccorso pubblico e vanno avvisati subito, sempre, per questo chiediamo di fare piena luce sui tempi di allertamento. Nei soccorsi alle persone sono importanti anche i secondi. Noi del Conapo insieme ai sindacati della polizia e degli infermieri stiamo denunciando da mesi le criticità del numero unico 112, operativo da quest’anno in Piemonte, ma organizzato come un normale call center senza nessun appartenente ai corpi e alle amministrazioni coinvolte nelle emergenze, mentre servirebbe una sala operativa interforze. Nel caso del bambino non so dire se i tempi abbiano condizionato l’esito dei soccorsi, sono verifiche che spettano alla magistratura. Come sindacato, oltre alla sala operativa interforze, chiediamo che questi minuti di ritardo nell’avvisare i vigili del fuoco, nel futuro, diventino pari a zero”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo