Smog: migliora l'aria a Torino, da domani stop al blocco diesel Euro 5
News
Stop revocato in 24 Comuni. Ma solo per i tre giorni di festa

Traffico: blocchi antismog sospesi a Natale, Santo Stefano e Capodanno

Il 25 e 26 dicembre e il 1° gennaio si potrà circolare liberamente e senza restrizioni anche con i veicoli e i ciclomotori più inquinanti

Sospesi i blocchi antismog al traffico nei giorni 25, 26 dicembre e 1° gennaio, quando il servizio di trasporto pubblico locale è normalmente ridotto. Lo ha reso noto la Città metropolitana di Torino specificando che il provvedimento sarà esteso a 24 Comuni: Alpignano, Beinasco, Borgaro Torinese, Carmagnola, Caselle Torinese, Chieri, Chivasso, Collegno, Grugliasco, Ivrea, Leini’, Mappano, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Pianezza, Rivalta di Torino, Rivoli, San Mauro Torinese, Settimo Torinese, Torino, Venaria Reale, Vinovo e Volpiano.

SI PUO’ CIRCOLARE LIBERAMENTE
In tutti questi Comuni, dunque, a Natale, Santo Stefano e Capodanno si potrà circolare liberamente e senza restrizioni anche con i veicoli e i ciclomotori più inquinanti: gli Euro 0, 1, 2, 3.

BLOCCHI IN VIGORE DAL 1° OTTOBRE
Le limitazioni, momentaneamente sospese, sono state definite dall’accordo del bacino Padano per il miglioramento della qualità dell’aria e sono entrate in vigore dallo scorso 1 ottobre.

ULTERIORI AGGIORNAMENTI
Sempre la Città metropolitana di Torino ha comunicato inoltre che in occasione delle festività i giorni di controllo per l’aggiornamento del semaforo saranno: venerdì 27 dicembre invece di giovedì 26 dicembre e martedì 7 gennaio invece di lunedì 6 gennaio. Informazioni e tabelle sulle limitazioni a traffico nel territorio metropolitano sono disponibili sul sito della città metropolitana.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo
banners