SERIE A, 14^ GIORNATA

Toro, sì! Vittoria in rimonta sul Genoa: granata sesti in classifica

Il Torino torna a festeggiare dopo quasi un mese senza successi: Ansaldi e Belotti (su rigore) rimontano lo 0-1 di Kouamè

Il "gallo" Andrea Belotti

Torna a vincere il Torino di Walter Mazzarri, al rientro in panchina, dopo quasi un mese: i granata capovolgono lo svantaggio iniziale contro il Genoa e conquistano i tre punti agguantando il sesto posto in classifica e la zona Europa League (in attesa della partita della Roma). Decidono i gol di Ansaldi e Belotti (su rigore) che hanno rimontato la rete di Kouamè con due gol in pochi minuti. Complice anche l’espulsione del genoano Romulo per doppia ammonizione nel corso del primo tempo, quando il risultato era sullo 0-0.

IL MATCH
La partita si è decisa in un primo tempo all’insegna delle emozioni. Dopo un quarto d’ora è il capocannoniere del campionato Piatek a colpire la traversa su assist di Bessa. Il Genoa continua a farsi vedere dalle parti di Sirigu ma al 28′ il “grifone” deve rimanere in dieci: espulsione per Romulo, che commette due falli in pochi minuti, beccandosi due cartellini gialli. Nonostante l’uomo in meno sono proprio i rossoblu a trovare il vantaggio: lo segna l’ivoriano Kouamè, lasciato solo in area dalla difesa del Torino. Ma nel recupero del primo tempo cambia tutto: Ansaldi pareggia da fuori area e Sandro stende Iago Falque in area. Belotti trasforma il rigore e il Toro va a riposo sul 2-1.

La ripresa è quasi un dominio degli uomini di Mazzarri: il portiere genoano Radu è prodigioso in una serie di occasioni e tiene i suoi in gioco con diverse parate, ma è tutto invano. E’ finalmente, dopo un mese, festa granata.

IL TABELLINO: TORINO-GENOA 2-1
Reti: pt 38′ Kouamé (G), 47′ Ansaldi, 50′ rig. Belotti (T).
Torino: Sirigu; Izzo, Nkoulou, Djidji; De Silvestri (st 14′ Aina), Rincon, Meité (st 28′ Baselli), Ansaldi; Iago Falque (st 39′ Parigini), Belotti, Zaza. A disp. Ichazo, Lyanco, Soriano, Lukic, Damascan, Edera, Berenguer, Moretti, Bremer. All. Mazzarri.
Genoa: Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Romulo, Bessa, Sandro (st 28′ Pandev), Hiljemark (st 35′ Lapadula), Lazovic; Piatek (pt 30′ Gunter), Kouamé. A disp. Marchetti, Lopez, Mazzitelli, Rolon, Pereira, Lakicevic, Favilli, Omeonga, Veloso. All. Murgita (Juric squalificato).
Arbitro: Mariani.
Note: Espulso Romulo al 28′ pt per doppia ammonizione. Ammoniti: Meité, Nkoulou, Zaza (T), Biraschi, Bessa (G).

 

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single