L'ANTICIPO

Il Toro non sfonda neanche con l’uomo in più: solo 0-0 con lo Spezia

Liguri in dieci dal 6' per il rosso a Vignali: la squadra di Giampaolo non riesce ad approfittarne. Al 90' palo di Ansaldi: unico sussulto di un match deludente

Marco Giampaolo (foto: Depositphotos)

Il Torino spreca una ghiottissima occasione per risalire la classifica, pareggiando 0-0 in casa contro lo Spezia. Neppure la superiorità numerica per quasi tutto il match sveglia l’undici di Giampaolo che resta terzultimo in classifica (ma rischia di essere scavalcato dal Parma).

IL MATCH

Gli ospiti restano subito in dieci uomini: al 6′ entrataccia di Vignali su Murru, l’arbitro va a rivedere il fallo e mostra il rosso al giocatore ligure. I granata, però, non approfittano dell’uomo in più e il primo tempo scorre via senza sussulti. A inizio ripresa Giampaolo si gioca la carta Zaza (al posto di Izzo), ma il Toro non decolla. L’unico vero sussulto al 90′, quando Ansaldi scheggia il palo.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single