gallo
Sport
IL CASO

Toro, fa gol solo Belotti. Il Gallo sogna quota 100 ma il rinnovo è in bilico

Il 9 scala la classifica dei migliori bomber granata

Il Toro ha segnato quattro gol in totale, le reti portano tutte la firma di Andrea Belotti. E non è un caso, anche perché il Gallo è l’unico ad aver avuto un rendimento al di sopra della sufficienza nelle prime tre giornate disputate dalla squadra di formazione di Marco Giampaolo. Di fatto, predica nel deserto: intorno non ha una squadra all’altezza, eppure lui ci mette l’anima. È stato quasi commovente durante la ripresa della sfida contro il Cagliari, l’ennesima persa dal Toro in questo 2020 terribile, quando da solo si è messo a pressare la difesa rossoblu impegnata nel giro palla. E per poco non ha fatto l’esplodere i mille dell’Olimpico Grande Torino al 95’, quando ha scagliato l’ultimo pallone della partita verso la porta di Cragno con un’incredibile rovesciata ma il portiere è stato reattivo a distendersi sulla sua destra. È scattata automaticamente la standing ovation, i tifosi volevano far sentire il proprio all’unica, vera stella di una squadra rimasta ultima in classifica in solitaria. Gli applausi scroscianti non erano solo per i gol, un’altra doppietta dopo quella rifilata all’Atalanta, ma soprattutto per la prestazione, perché il Gallo è stato l’unico a non mollare.

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo