Pobega
Sport
TRATTATIVE

Toro, avanza Pobega in arrivo dal Milan. Da Udine c’è Becao

Il centrocampista in prestito dai rossoneri

Ivan Juric ha suonato la sveglia? Il dt Vagnati risponde? «Servono rinforzi», l’allenatore granata lo ha fatto sapere a reti unificate domenica sera, urbi et orbi, dopo la sfida incolore di Coppa Italia giocata e vinta solo dopo i calci di rigore contro la Cremonese. Ma prima lo aveva fatto sapere alla società. Troppe le difficoltà riscontrate dall’ex tecnico del Verona«Così non si va da nessuna parte», ha tuonato. E “Ivan il terribile”, come lo chiamano in Croazia per il suo carattere ruvido, da vero sergente di ferro, vuole fatti concreti, non solo parole.

Per questo la lenta macchina del mercato granata si è messa in moto. Da registrare martedì scorso l’approccio a Shkrodan Mustafi, ex Arsenal, svincolato di lusso a caccia di squadra. Ma al solo sentir parlare di triennale da 1,9 milioni di euro da parte del procuratore del tedesco ex Schalke 04 il Toro, rappresentato dal suo uomo mercato, il dt Vagnati, ha battuto in ritirata. Meglio rivolgersi altrove. Meglio puntare gli occhi su Tommaso Pobega, nome più volte accostato ai granata negli ultimi mesi. Il centrocampista classe 1999 di scuola Milan – lo scorso anno ha disputato un ottimo campionato nelle fila dello Spezia – è in uscita dalla casa madre rossonera.

Ebbene, ieri, al tavolo con i dirigenti del Milan, il Toro ha superato il Cagliari per avere in prestito il talentuoso centrocampista. Punto fermo dell’Under 21 azzurra, il ragazzo di Trieste dovrebbe sbarcare in maglia granata a metà della prossima settimana, nel momento in cui il Milan avrà reperito sul mercato un sostituto del 22enne. Centrale o mezzala, Pobega ha una spiccata forza fisica, ed è dotato di grande determinazione e personalità e sa farsi valere in fase di interdizione; inoltre, è un buon tiratore dalla lunga distanza. Da molti è considerato come uno dei migliori talenti della sua generazione.

Non solo Pobega: è sempre di ieri, infatti, la notizia che il Toro sta trattando il difensore brasiliano Rodrigo Becao dell’Udinese. Trattativa calda e contatti avviati tra i granata e i friulani che si sono dirottati sul centrale 25enne originario di Salvador de Bahia. Un brasiliano per sostituire un altro brasiliano in partenza dal Filadelfia: sì perché nelle ultime ore il Bologna di Sinisa Mihajlovic si è riavvicinato a Lyanco, pupillo dell’ex allenatore granata, giocatore che la società felsinea ha già messo nel mirino da inizio estate.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo