Marco Giampaolo (Depositphotos)
Sport
DA RETROCESSIONE

Toro, 2020 da incubo: la squadra granata è la peggiore della A

Ancora una sconfitta, la terza in tre partite. E per Marco Giampaolo non può che cominciare il primo, vero processo da quando è approdato sotto la Mole: il Toro e il Cagliari erano le squadre con il rendimento peggiore di tutto il 2020 in serie A, i granata sono riusciti a perdere anche contro i sardi. E così salgono a 15 le sconfitte di Belotti e compagni in questo “annus horribilis”, con appena 19 punti conquistati in 24 partite. Dopo Walter Mazzarri e Moreno Longo, ora c’è Giampaolo a non riuscire a far cambiare rotta a una squadra che, dopo il pareggio del Crotone contro la Juventus e il successo dell’Udinese contro il Parma, è rimasta mestamente da sola all’ultimo posto in classifica, inchiodata sempre a zero punti. Ci sarà anche un Gallo da record, un’altra doppietta e la scalata tra i marcatori di tutti i tempi in granata che prosegue, con quota cento distante solo quattro reti, ma attorno a lui c’è una squadra costruita male e assemblata peggio. Lukic è stato reinventato trequartista, Lyanco si è confermato disastroso, Meité è stato pesantemente fischiato dai mille del Grande Torino, e se sbaglia anche Sirigu la barca inizia veramente ad affondare. Senza considerare i cambi, tardivi, del tecnico, che ha aspettato fino al 36’ della ripresa per fare le prime sostituzioni.

+++ CONTINUA A LEGGERE NEL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo
banners