img_big

Torino: romeno di 26 anni ucciso dal branco con una coltellata al cuore

Due coltellate nel parcheggio della discoteca, una al fianco sinistro e l’altra, letale, al cuore. E’ morto così, nella notte tra sabato e domenica, Ionel Viorel Bandol, operaio edile romeno di 26 anni residente a Pont Canavese. Il giovane aveva trascorso la serata insieme con alcuni amici nella discoteca Batmania di via Reiss Romoli a Torino. E poco dopo le 3 è stato aggredito da un gruppo di connazionali che poi, dopo averlo colpito con due fendenti, sono fuggiti a bordo di un’auto bianca, forse un taxi. Sulle tracce del branco si sono messi i carabinieri, che hanno raccolto alcune testimonianze. Il romeno, trasportato al pronto soccorso del Giovanni Bosco, è morto in ospedale poco dopo.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Sportegolando
LA RUBRICA
Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo