img_big

Rivarolo, esce di casa e muore per il freddo

 E’ uscito di casa in piena notte ed è morto di freddo. Il corpo di Guido Ber­tot, fratello del sindaco, è sta­to ritrovato nel tardo pome­riggio di ieri sul greto dell’Or­co ad una manciata di chilo­metri da casa. L’uomo, 39 an­ni, si era allontanato dall’abi­tazione che condivide con il padre attorno alle 3 di matti­na, indossando solo una ca­nottiera, dei pantaloncini ed un paio di pantofole. Non vedendolo rientrare, i fami­gliari hanno iniziato a preoc­cuparsi e in tarda mattinata il fratello Fabrizio ha deciso di avvisare i carabinieri.
Immediatamente sono scat­tate le ricerche che hanno coinvolto i vigili del fuoco, la protezione civile ed il nucleo elicotteristi, in una vera e propria corsa contro il tem­po. Era necessario riuscire a ritrovarlo prima che arrivas­se la sera e le temperature scendessero sotto zero. La speranza era che dopo aver vagato per la città stanco e infreddolito Guido avesse trovato riparo lungo il fiume e lì stesse aspettando i soc­corsi. A preoccupare i fami­gliari è stato il fatto che uscendo non avesse portato con se né il portafoglio, né il cellulare.
Nel primo pomeriggio gli in­quirenti non escludevano che potesse essere uscito per incontrare un amico o che fosse stato obbligato ad allon­tanarsi contro la propria vo­lontà. Mentre i vigili del fuo­co sorvolavano la zona, gli agenti della polizia munici­pale continuavano ad analiz­zare i filmati delle telecame­re dell’impianto di videosor­veglianza, ma del ragazzo non c’erano tracce. Sparito nel nulla, finchè i pompieri della squadra 81, rientrando dal giro di perlustrazione, hanno intravisto un corpo tra le rocce ad una cinquantina di metri dal ponte sull’Orco. In attesa che vengano accer­tate le cause del decesso, il medico non ha escluso che l’uomo, disorientato dal fred­do, sia scivolato e non sia più riuscito ad alzarsi. Intanto, in attesa che venga effettuata l’autopsia, la città si è stretta incredula attorno al proprio sindaco.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo