Juventus festa scudetto piazza San Carlo
Sport
L’obiettivo è evitare i disordini della triste notte di piazza San Carlo

Torino, vietati vetro e lattine durante la festa della Juventus

Il provvedimento del prefetto Saccone andrà in vigore da sabato alle 15 fino a domenica alle 2

Niente vetro e lattine per la festa della Juventus di sabato sera. E’ questa la decisione presa da Renato Saccone, prefetto di Torino.

L’ordinanza vieterà dalle 15 di sabato fino alle 2 di domenica la vendita per asporto o cessione a qualsiasi titolo, da parte degli esercizi pubblici, degli esercizi in sede fissa, dei titolari di autorizzazione per il commercio ambulante, di bevande in bottiglie di vetro e lattine, anche se erogate da distributori automatici.

Inoltre non sarà concesso il consumo e la detenzione in luogo pubblico di bottiglie di vetro e lattine in qualsiasi contenitore che possa essere pericoloso per l’incolumità pubblica.

Il tutto per evitare che possano crearsi nuovi incidenti come quelli che costarono 1500 feriti e un morto a piazza San Carlo il 3 giugno di un anno fa, nel corso della visione della finale di Champions contro il Real Madrid.

Le aree interessate saranno via XX Settembre, corso Regina Margherita, corso San Maurizio, lungo Po Cadorna, lungo Po Diaz, via Giovanni Giolitti e via Vittorio Alfieri. E’ invece consentita la commercializzazione e detenzione di bevande in contenitori di plastica leggera o carta.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo