Scene GS2
News
IL FATTO

Torino, trovata droga in cucina: la ‘Gastronomia Senegalese’ chiusa per 40 giorni [FOTO]

La licenza al titolare del locale di via Belfiore è stata sospesa per la quarta volta

Sospesa per 40 giorni la licenza al titolare della “Gastronomia Senegalese” di via Belfiore, a Torino.  Il provvedimento emesso dal questore Francesco Messina fa seguito a quanto scoperto la scorsa settimana dalla polizia e cioè che all’interno del locale si spacciava droga.

Entrati per un controllo, gli agenti hanno percepito un forte odore di marijuana in cucina, trovando poi due fagottini di cellophane contenenti droga nascosti in una confezione di farina. Inoltre, nonostante la serranda del locale fosse semichiusa, all’interno c’erano diverse persone, tra cui uno straniero già noto e con precedenti di polizia per reati in materia di stupefacenti.

In passato la Gastronomia Senegalese era già stata costretta a chiudere tre volte attraverso provvedimenti di sospensione della licenza. Il nuovo stop è arrivato per la “reiterata turbativa all’ordine e alla sicurezza pubblica arrecata dal locale”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo