telefono
News
Il malvivente è ora in carcere

Torino, tenta di soffocare moglie dopo lite: marocchino in manette

E’ accaduto nel quartiere Barriera Milano: l’uomo ha aggredito la compagna davanti anche ai figli minorenni

Attimi di paura in un appartamento del quartiere Barriera Milano, a Torino, dove un cittadino marocchino ha aggredito la moglie dopo un litigio in famiglia, rischiando di soffocarla.

LA RICOSTRUZIONE
Il tutto è accaduto alla presenza dei figli, minorenni. I due, protagonisti già di svariati episodi di “tensione” nel corso degli anni di matrimonio, sono ancora una volta finiti a litigare. L’uomo, però, ha perso la pazienza e dalle minacce è passato rapidamente alla violenza: ha preso la moglie per il collo e le ha tappato la bocca, tentando quasi di soffocarla. Il pronto intervento dei militari del Nucleo Radiomobile ha consentito di bloccare il marocchino, che è stato poi portato in carcere.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo