(foto di repertorio)
Cronaca
Corso Vittorio Emanuele

Torino, tenta di rubare lo smartphone a una ragazza in attesa del bus: scoperto e denunciato

Sottoposto a perquisizione, in un calzino aveva un altro telefono rubato

Era in attesa dell’autobus in corso Vittorio Emanuele, a Torino, quando si è accorta che un uomo la guardava. E’ successo martedì pomeriggio: la ragazza stava ascoltando la musica con gli auricolari attraveso lo smartphone, che aveva messo nella tasca del giubbotto. Poco dopo, uno strano movimento alle sue spalle.

L’uomo che la guardava le stava sfilando il telefono dalla tasca, ma, essendo stato sorpreso, si è fermato. A questo punto il ladro ha cercato di allontanarsi, invitando la vittima a non dire nulle per evitare guai. Ma la ragazza si è rivolta subito ai controllori della Gtt, che l’hanno bloccato in attesa dell’arrivo della polizia. Gli agenti del commissariato Barriera Nizza hanno quindi perquisito l’uomo, un 45enne marocchino sottoposto all’obbligo di firma: in un calzino è stato ritrovato un telefonino di provento furtivo. Il 45enne è stato denunciato per ricettazione del cellulare e per il tentato furto.

LEGGI ANCHE:

Evaso da Aosta, la polizia lo becca a spasso per Torino: arrestato

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo