Torino (foto Depositphotos)
Cronaca
BARRIERA MILANO

Torino, tenta di estorcere denaro alla fidanzata autolesionandosi: arrestato

L’uomo, 26enne marocchino, ha aggredito la donna minacciandola di accusare un suo familiare se non le avesse consegnato i soldi

Gli agenti della Squadra Volante hanno arrestato un 26enne marocchino per tentata estorsione, lesioni personali e violazione di domicilio a Torino, nel quartiere Barriera Milano.

E’ accaduto martedì notte. A denunciare il fatto la donna, che ha riferito ai poliziotti di essere stata aggredita dal fidanzato. Arrivati sul posto, gli agenti hanno ritrovato i due litiganti ed hanno notato immediatamente i segni di percosse sul corpo di lei, che ha raccontato di essere stata aggredita dopo che non aveva dato seguito alle sue richieste di denaro.

Non solo l’uomo aveva colpito la donna ma, autolesionandosi, si era procurato una ferita, minacciando la vittima che se non le avesse consegnato il denaro avrebbe accusato un familiare della vittima quale autore delle lesioni autoprocuratesi. La donna, però, era riuscita a prendere il cellulare, a fuggire dall’alloggio e a chiamare la polizia.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo