polizia ok dal sito della questura
News
IL FATTO

Torino, a spasso nella notte con un’affettatrice dopo il furto: 23enne in manette

Aveva appena ripulito un negozio in via Borgo Dora

Non poteva passare inosservato e destare sospetto visto che camminava nella notte con un’affettatrice in mano. Infatti, gli agenti della squadra volante, informati, lo hanno fermano in via Borgo Dora, a Torino.

Lo straniero, un ventitreenne marocchino, aveva con sé uno smartphone: grazie a una app installata sul dispositivo è emerso che appartiene a un esercizio commerciale di via Borgo Dora. Gli agenti hanno poi trovato l’affettatrice nell’androne di un condominio della via. Dal locale erano stati asportati anche un altro cellulare e due bottiglie di champagne.

Il ventitreenne è stato arrestato per furto e denunciato per il possesso di droga, in quanto trovato in possesso di una decina di grammi di hashish. A seguito di accertamenti la polizia ha scoperto che il marocchino è gravato da diversi precedenti e da un provvedimento di espulsione, ragion per cui è stato anche denunciato per la violazione in materia di immigrazione.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo