Rapina poste sparatoria
Cronaca
Terrore alle Vallette

Torino, sparatoria alle Poste di piazza Montale: ferito il bandito che assalta il portavalori. E’ un ex vigile del fuoco [FOTO]

Il malvivente cerca di bloccare il “blindato”, il vigilante risponde al fuoco e lo colpisce all’addome e alla spalla

Assalto al furgone blindato davanti alle poste di piazza Montale 8 nel quartiere Vallette a Torino. E’ successo nel tardo pomeriggio di oggi, poco dopo le 13. Ad agire un bandito solitario armato di pistola. L’uomo ha tentato di rapinare il portavalori, ma una delle guardie giurate in servizio a protezione del veicolo, ha reagito aprendo il fuoco. Almeno cinque i colpi di pistola esplosi di cui due quelli andati a segno. Il malvivente è stato colpito all’addome (il proiettile ha colpito l’intestino e un rene) ed alla spalla destra.

IL FERITO E’ UN EX VIGILE DEL FUOCO
Soccorso, è stato trasportato all’ospedale Cto dove i medici lo hanno sottoposto ad intervento chirurgico. La prognosi al momento è riservata anche se l’uomo non sarebbe in pericolo di vita. Il rapinatore mancato, Carlo Gallo, 31 anni, torinese, ex vigile del fuoco sospeso dal servizio, si trova ora in stato d’arresto da parte dei carabinieri della compagnia OltreDora. Secondo quanto accertato dai militari, il malvivente avrebbe agito a volto scoperto avvicinandosi al mezzo della All System  impugnando una pistola finta (una scacciacani).

“L’HO FATTO PER DISPERAZIONE”
Secondo le prime testimonianze raccolte dai carabinieri, pare che l’ex pompiere avesse dei debiti. “Non ce la facevo più”, avrebbe tentato di giustificarsi con le forze dell’ordine. “L’ho fatto per disperazione”, avrebbe spiegato Gallo.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo