Tenta di rapinare il ragazzo delle pizze: beccato dalla polizia (foto di repertorio).
News
‘SPACCIATORE 2.0’

Torino, ‘social pusher’ in manette: spacciava utilizzando Facebook

Recuperati nel suo appartamento 200 grammi tra marijuana e hashish e più di 36mila euro in contanti

Facebook e Snapchat per spacciare droga: preso il ‘social pusher’ di Torino. Le ordinazioni avvenivano online attraverso un account con un nickname di fantasia, poi l’affare andava in porto in piazza Santa Rita.

Dietro le sbarre è finito un 28enne italiano: nel suo appartamento gli agenti della squadra volante hanno trovato e sequestrato quasi 200 grammi tra marijuana e hashish, all’occorrente per il confezionamento delle dosi. Inoltre, in una cassettina metallica nascosta all’interno di scatola di scarpe ubicata nel ripostiglio, gli agenti hanno recuperato più di 36mila euro in contanti.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Sportegolando
RUBRICA
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo