La protesta degli agenti davanti al carcere di Torino
News
LA MANIFESTAZIONE DEI SINDACATI

Torino, sit-in di protesta degli agenti della polizia penitenzia davanti al carcere [FOTO E VIDEO]

La protesta per “denunciare” le gravi criticità in cui versa la casa circondariale del capoluogo piemontese

Dura protesta, questa mattina, da parte delle organizzazioni sindacali della polizia penitenziaria, davanti al carcere di Torino Lorusso e Cotugno. Un centinaio di persone, in rappresentanza di Sappe, Osapp, Uilpa, Snappe, Fns-Cisl e Cgil, hanno dato vita ad un sit-in per denunciare quelle che, a detta loro, sarebbero le gravi criticità in cui versa la casa circondariale del capoluogo piemontese. Dai “turni di lavoro massacranti”, ai continui sbeffeggi ed alle “gravi aggressioni da parte della popolazione detenuta”, dalla gravi “carenze di organico in ciascun settore dell’istituto al “forte rischio” in cui versa la “concessione dei diritti soggettivi: riposi, ferie, congedi parentali, turni previsti dalla legge per le mamme e i papà che lavorano nella stessa amministrazione”. La protesta degli agenti si è svolta in modalità pacifica e nel pieno rispetto delle regole di sicurezza anti Covid.

Il documento dei sindacati

La nota sul sit-in

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo