Detenuto in prigione (foto Depositphotos)
Cronaca
La ministra Cartabia: “Apprendo questa notizia con dolore”

Torino, si suicida in carcere detenuto 25enne

Il ragazzo si è tolto la vita coprendosi con un lenzuolo e infilando la testa in un sacchetto di nailon

Dramma all’interno del carcere di Torino dove nella notte un detenuto di 25 anni si è tolto la vita coprendosi con un lenzuolo e infilando la testa in un sacchetto di nailon. Dal segretario generale dell’OSAPP (Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria) Leo Beneduci è arrivato l’ennesimo grido d’allarme: “La situazione del carcere di Torino è sempre più allo sbando tanto che tutte le organizzazioni sindacali del comparto sicurezza della Polizia penitenziaria da svariati giorni denunciano le reiterate e gravi criticità”.

Si tratta del 51esimo suicidio dall’inizio dell’anno all’interno delle carceri italiane. “Apprendo con dolore la notizia di questa nuova morte, è stata un’estate davvero drammatica”, le parole della ministra della Giustizia, Marta Cartabia.

 

 

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo