Un tram (Depositphotos)
Cronaca
Nel giorno di Santo Stefano

Torino, si abbassa i pantaloni e mostra le parti intime a una donna sul tram: 32enne in manette

La vittima, terrorizzata, è riuscita a chiamare la polizia

Nel giorno di Santo Stefano gli agenti della Squadra Volanti di Torino hanno arrestato un extracomunitario di 32 anni per atti osceni aggravati. L’uomo, dopo essere salito a bordo di un tram, ha iniziato a molestare una passeggera, dapprima abbassandosi i pantaloni, per poi mostrarle le parti intime. Inutile il tentativo della vittima di cambiare posto, subito raggiunta dal 32enne.

La donna, intimorita, ha quindi chiamato il 112 NUE. Vedendola al cellulare, lo straniero si è allontanato, raggiungendo la parte opposta del tram, pur continuando a fissarla. Poi sono arrivati i poliziotti che lo hanno ammanettato.

In seguito ad ulteriori accertamenti è emerso come l’uomo si fosse già reso protagonista di un episodio analogo la scorsa settimana.

Condotto presso gli uffici di via Tirreno, il trentaduenne, privo di documenti al seguito, ha fornito un nominativo falso al fine di eludere i controlli.

Alla luce dei fatti, oltre all’arresto, è scattata la denuncia per gli atti osceni compiuti nei giorni scorsi e per falsa attestazione.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo