scene12000
Cronaca
IL FATTO

Torino, sequestrati droga e soldi per un valore di 12mila euro: 27enne in manette

Lo spacciatore era stato fermato per un controllo, poi la scoperta: il suo appartamento laboratorio per la lavorazione della droga

Lunedì scorso, gli agenti del commissariato Barriera Milano di Torino hanno fermato un 27enne originario della Guinea per un controllo. Lo straniero è stato trovato in possesso di 6.000 euro in contanti e due cellulari. La perquisizione al domicilio dell’uomo ha portato i poliziotti a trovare un altro tesoretto di 5.470 euro.

Nonostante il giovani abbia cercato di sviare gli agenti circa il possesso di un secondo mazzo di chiavi, i poliziotti hanno individuato in un alloggio del quartiere San Paolo, un appartamento nella disponibilità del ventisettenne, un vero e proprio laboratorio per il confezionamento e la lavorazione della droga.

Lì sono stati sequestrati dosi di crack e cocaina per un totale di 400 grammi e sostanze usate per il taglio e il consumo delle sostanze.

Il 27enne è stato arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo