carabinieri notte
News
Proseguono le indagini dei carabinieri

Torino, senegalese ferito a colpi di pistola: si indaga nel mondo dello spaccio

Il giovane è stato colpito all’esterno di un locale di via Buniva, nel quartiere Vanchiglia, sembra al culmine di una lite

Non si fermano le indagini dei carabinieri per individuare chi, mercoledì scorso, intorno alle 2 della notte, in via Buniva a Torino, ha aperto il fuoco contro un ventunenne di origine senegalese. A quanto trapelato dal lavoro degli inquirenti, l’aggressore è fuggito a bordo di un’auto.

IL FERITO E’ IN PROGNOSI RISERVATA
Il ferito è stato trasportato all’ospedale San Giovanni Bosco, dove è stato ricoverato in prognosi riservata. Non è in pericolo di vita. Ha riportato una lesione alla gamba destra. Dai primi accertamenti, sembra che la sparatoria sia avvenuta al culmine di una lite tra la vittima e l’aggressore, all’esterno di un locale del quartiere Vanchiglia. Il giovane è stato soccorso da tre ragazzi italiani che hanno chiamato immediatamente il 118.

SI INDAGA NEL MONDO DELLO SPACCIO
Ai carabinieri che lo hanno ascoltato, ha detto di non sapersi spiegare le ragioni del raid. I militari, tuttavia, sospettano che si tratti di questioni legate allo spaccio di droga. Ed in quell’ambiente sembrano essersi indirizzate le indagini. Durante il sopralluogo è stato trovato un bossolo calibro 9×19 parabellum.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo