Lavinia Flavia Cassaro a Piazza Statuto
Cronaca
Una persona sarebbe stata portata in Questura per essere identificata

Torino, sciolto il corteo contro Forza Nuova. La maestra antifascista in prima fila LA FOTO

Lavinia Flavia Cassaro manifesterà anche oggi dopo le polemiche degli ultimi giorni

A Torino è appena partito dalla centrale Piazza Statuto il corteo antifascista contro il comizio di Roberto Fiore, leader di Forza Nuova.

Tra i manifestanti si prevede la partecipazione di almeno 200 fra autonomi, anarchici e attivisti dei centri sociali.

In prima fila c’è anche Lavinia Flavia Cassaro, la maestra antifascista che all’ultimo corteo aveva minacciato di morte i poliziotti.

Le forze dell’ordine stanno comunque controllando varie persone per evitare incidenti. Fonti fra i manifestanti riferiscono che un giovane sarebbe stato portato in Questura per l’identificazione.

STRAPPATI MANIFESTI PARTITI. Manifesti elettorali di tutte le forze politiche sono stati strappati o vandalizzati in corso Tassoni, a Torino, al passaggio del corteo antifascista organizzato contro un appuntamento elettorale di Forza Nuova.

I dimostranti, dopo aver attraversato il quartiere San Donato, hanno sostato al sacrario del Martinetto, luogo simbolo a Torino della Resistenza.

CORTEO SCIOLTO SENZA INCIDENTI. Arrivati in piazza Statuto, i manifestanti si sono poi dissolti senza incidenti. Una ventina gli aderenti al corteo che sono stati identificati, quattro quelli portati in questura e poi rilasciati.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo