(foto depositphotos)
Cronaca
L’EPISODIO

Torino. Ruba un cellulare in piazza della Repubblica e tenta la fuga: arrestato

Il malvivente è stato aiutato da un complice che ha colpito la vittima con una spranga di ferro

Gli agenti del Comando Territoriale di Porta Palazzo della Polizia Municipale hanno arrestato un 27enne magrebino per un tentato furto ai danni di un passante in piazza della Repubblica, a Torino.

IL 27ENNE AIUTATO DA UN COMPLICE
Il malvivente, dopo avere sottratto un cellulare dalla tasca del pantalone di un ragazzo ghanese, si è dato alla fuga insieme ad un complice, ma è caduto dopo pochi metri ed è stato raggiunto dal derubato. Il compagno di rapina è quindi tornato indietro e, con una spranga di ferro, ha colpito la vittima per favorire la fuga del 27enne.

DUE POLIZIOTTI NOTANO LA SCENA
Due agenti della municipale hanno notato la scena da qualche metro di distanza e si sono immediatamente precipitati in soccorso del ghanese e all’inseguimento dei due malviventi. Uno dei due è riuscito a placcare l’autore materiale del furto, mentre il complice è riuscito a dileguarsi tra la folla del mercato.

ARRESTATO IL 27ENNE
L’uomo fermato, un magrebino di 27 anni, è stato arrestato per rapina impropria e successivamente accompagnato presso la Casa Circondariale Lorusso e Cutugno.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo