Fonte: Depositphotos
Cronaca
Dopo una colluttazione col proprietario

Torino, ruba cassetto di sicurezza di una macelleria: arrestato

Il 39enne ha provato a scappare, ma è stato fermato dai poliziotti: recuperata la refurtiva, poche centinaia di euro

Ha orientato la propria attenzione su un oggetto decisamente poco comodo da trasportare; e così, il cittadino italiano 39enne che domenica sera ha rubato all’interno di una macelleria un cassetto di sicurezza blindato è riuscito a percorrere solo pochi metri prima di essere individuato dai poliziotti della Squadra Volante.

L’uomo si era introdotto all’interno dell’esercizio commerciale chiedendo di poter prendere dal frigorifero una lattina di Coca Cola. L’esercente in quel momento si trovava nel retro bottega e rispondeva che lo avrebbe servito subito. Ma l’uomo approfittava del momento per afferrare il cassetto del registratore di cassa; nasceva un tira e molla col proprietario del locale, fino a quando il malvivente non riusciva a strappare dalle mani del macellaio il cassetto, recidendone il cavo che lo collegava alla cassa.

La refurtiva, alcune centinaia di euro, è stata comunque recuperata dagli agenti intervenuti e il denaro contenuto al suo interno restituito al legittimo proprietario. Per il ladro sono scattate le manette per furto pluriaggravato, oltre alla sanzione amministrativa per inottemperanza alle disposizioni nazionali in merito all’emergenza Covid-19.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo