(foto di repertorio)
News
E’ successo domenica pomeriggio

Torino, rissa in strada: armato di spranga, sguinzaglia un pastore tedesco e fa azzannare una persona

Lite furibonda in via Cernaia: provvidenziale l’intervento della polizia. In tre dietro le sbarre

Rissa furibonda in strada a Torino. Se non fossero intervenuti gli agenti della Squadra Volante, chissà come sarebbe andata a finire. E’ successo domenica scorsa, intorno alle 18:40: una pattuglia in transito su via Cernaia, quasi all’altezza della stazione Porta Susa, ha visto, sotto il porticato dell’ex palazzo Rai, due persone correre. Dietro, un terzo uomo, armato di una sbarra di ferro, che ha sguinzagliato un pastore tedesco al loro inseguimento.

Il cane ha raggiunto uno dei due, un trentasettenne di origine croata, e lo ha azzannato. Quest’ultimo, nonostante l’aggressione subita, ha colpito a calci e pugni la persona a lui vicina, un romeno di 37 anni. Il pronto intervento degli agenti ha consentito al croato di evitare lesioni gravi.

Il proprietario dell’animale, un italiano di 53 anni, con numerosi pregiudizi di polizia, è stato disarmato della spranga e invitato immediatamente a calmare il pastore tedesco. Sembra che il litigio fra i tre fosse nato pochi istanti prima, per futili motivi.

La spranga è stata recuperata dagli agenti e sottoposta a sequestro, il cane affidato alla moglie del proprietario. I tre sono stati arrestati per rissa in concorso e contestualmente sanzionati per aver violato le misure previste per la prevenzione della diffusione del Covid19.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo