Fonte: Depositphotos
Cronaca
L’EPISODIO

Torino, rapina donna sul tram: fermato e arrestato dopo inseguimento

E’ accaduto alla fermata di via San Marino: giovane fermato da poliziotto libero dal servizio

Attimi di caos nella giornata di lunedì pomeriggio: un poliziotto, libero dal servizio, ha bloccato ed arrestato un giovane egiziano di 22 anni dopo che quest’ultimo aveva rapinato una donna sul tram 10, in corrispondenza della fermata di via San Marino.

LA RAPINA E L’INSEGUIMENTO
L’agente, che stava rincasando, ha sentito le urla della donna, che ha gridato “al ladro, al ladro” mentre tentava di rincorrere il malvivente che si era impossessato di una catenina d’oro. L’inseguimento parte da via Buenos Aires e passa per corso Unione Sovietica, dove l’egiziano si introduce in un portone condominiale, tentando la fuga arrampicandosi su una grondaia per poi nascondersi nella cantina del palazzo.

IL 22ENNE AGGREDISCE IL POLIZIOTTO
Dopo poco il giovane viene notato dal poliziotto, che lo invita ad uscire. Da qui ne nasce una colluttazione, con il ladro che tenta in tutti i modi di sfuggire all’agente colpendolo con dei calci. Il malvivente riesce a sfuggire saltando su un muretto divisorio dello stabile: nel frattempo, però, la pattuglia della Squadra Volante giunta sul posto inizia a perlustrare le scale dei condomini.

TERMINA LA FUGA, ARRESTATO IL MALVIVENTE
Ed il malvivente era in uno di questi: è stato trovato trafelato e grondante di sudore mentre fingeva, con aria indifferente, di entrare in uno degli appartamenti del palazzo come se abitasse lì. I poliziotti lo scoprono e lo fermano: il 22enne, con precedenti specifici, viene arrestato per rapina e per le lesioni procurate al poliziotto al torace, alla gamba sinistra ed alla spalla, per cinque giorni di prognosi.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo