IL FATTO

Torino, rapina armato di bottiglia di vetro rotta: preso 18enne

Assalto ai giardini Alimonda per uno zaino

Per di ottenere quello zaino e soprattutto il suo contenuto non ha esitato a minacciare di morte il proprietario, armato di una bottiglia di vetro rotta. Il fatto è accaduto nella notte del 27 luglio nei pressi dei giardini Alimonda e ha destato l’attenzione di alcuni residenti della zona, svegliati dalle urla della vittima.

In particolare un uomo ha avvisato immediatamente le forze dell’ordine di quanto appena successo. Poche ore dopo, lo stesso uomo ha incontrato per strada il rapinatore della notte appena trascorsa e ha subito chiamato il 112 Nue.

Gli agenti della Squadra Volante hanno rintracciato il sospetto, fermandolo: il giovane indossava ancora gli stessi vestiti portati durante la rapina ed è stato riconosciuto dalla vittima. Si tratta di un diciottenne di nazionalità marocchina, senza fissa dimora e non in regola sul territorio nazionale: si era già disfatto di quanto contenuto nello zaino (300 euro in contanti e un orologio). Il ragazzo è finito in manette.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single