arresto extracomunitario carabinieri
Cronaca
Aveva appena venduto due dosi a un 60enne che voleva ‘ravvivare’ la serata

Torino, il “pusher della movida” arrestato due volte in 4 giorni

Il 35enne, di nazionalità gambiana, operava solo nelle zone più eleganti della città

Lo avevano fermato appena quattro giorni prima, dopo averlo trovato in corso Vittorio Emanuele, all’angolo con via Bellini, con addosso 16 dosi di eroina e cocaina e 520 euro in contanti.

Una volta scarcerato, i carabinieri della compagnia San Carlo lo hanno pizzicato nuovamente in via San Quintino, dopo che aveva appena ceduto due dosi di eroina a un 60enne che voleva ‘ravvivare’ una serata con amici e colleghi di lavoro.

Questa volta Mamadou, lo spacciatore gambiano soprannominato “il pusher della movida” di Torino, in tasca aveva 12 dosi di droga e 300 euro in contanti. Sempre pronto ad appostarsi nei pressi di ristoranti, club e locali notturni delle zone più eleganti della città, dovrà starne lontano per un po’. Almeno per qualche giorno.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo