carabinieri
News
E’ successo di notte in piazza Galimberti

Torino, profugo del Moi tenta il colpo in una tabaccheria armato di spranga: arrestato

Un residente assiste alla scena, chiama i carabinieri e fa arrestare un somalo di 20 anni

Armato di una spranga di ferro, ha tentato di forzare la serranda di una tabaccheria, ma è stato scoperto e arrestato. E’ successo a Torino, in piazza Galimberti, a due passi dal Moi.

E a provare il colpo, di notte, è stato proprio residente dell’ex villaggio olimpico occupato da anni da famiglie di profughi. Si tratta di un somalo di 20 anni senza documenti e senza fissa dimora, acciuffato dai carabinieri del nucleo radiomobile e finito in manette per tentato furto aggravato. A chiamare i militari è stato un residente della zona, che ha assistito alla scena.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo