(foto di repertorio)
News
BARRIERA MILANO

Torino, picchia la ex alla fermata del tram: passante chiama la polizia e lo fa arrestare

Controlli straordinari delle forze dell’ordine: 25enne trovata con 20mila euro in contanti, denunciata

Controlli straordinari della polizia nel quartiere Barriera Milano di Torino. Il bilancio è di un arresto e due denunce.

Ieri sera l’attività degli agenti del commissariato Barriera Milano, coadiuvati da pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine e da una Squadra del Reparto Mobile di Torino, si è concentrata soprattutto in largo Giulio Cesare e nella zona tra corso Palermo e le vie Montanaro, Baltea e Scarlatti.

Uno straniero è stato denunciato in quanto aveva con sé 8 grammi di marijuana. Denunciata per ricettazione una nigeriana di 25 anni trovata in possesso di una somma di oltre 20mila euro in contanti senza essere in grado di giustificarne il motivo.

Intorno alle 22:30, in largo Giulio Cesare, i poliziotti sono stati avvicinati da una passante che aveva appena assistito a una lite tra una coppia alla fermata del tram, al termine della quale la donna era stata picchiata dal compagno.

Gli agenti si sono recati immediatamente sul posto trovando la vittima seduta sulla pensilina, in lacrime, mentre un uomo si allontanava a passo svelto. Il partner violento, un egiziano sulla sessantina, è stato arrestato per stalking. Sono infatti emersi maltrattamenti e comportamenti persecutori nei confronti della donna da quando si erano lasciati in seguito al suo arresto nel marzo 2019. La vittima non aveva mai trovato il coraggio di denunciare le violenze per timore di ritorsioni.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo