Depositphotos
Cronaca
LA STORIA

Torino: perde mille euro per strada, Polizia li ritrova e glieli restituisce dopo un mese

I soldi erano stati raccolti da un benzinaio che li stava conservando in cassa in attesa del legittimo proprietario

Aveva perso mille euro per strada, a Torino. Un mese dopo, a sorpresa, è stata chiamata dalla Polizia: la busta con i soldi è stata ritrovata. Incontrati gli agenti, la donna, 83 anni, ha potuto così riaverli indietro.

E’ accaduto nel quartiere San Donato: l’anziana aveva perso il denaro dopo un prelievo allo sportello bancomat di piazza Massaua. A portare al lieto fine una serie di favorevoli circostanze: gli agenti di Polizia, che stavano indagando su un possibile furto, hanno interpellato il titolare di un distributore di benzina in via Pietro Cossa per ottenere le immagini di videosorveglianza. Quest’ultimo, a quel punto, ha chiesto ai poliziotti se per caso non fossero lì alla ricerca dei soldi che lui stesso aveva ritrovato e che stava conservando in cassa, in attesa di un proprietario.

Le immagini delle telecamere di sicurezza hanno poi confermato la dinamica dei fatti: la donna aveva perso i soldi, che teneva in una busta, dalle tasche del pantalone. Interpellata dai poliziotti, ha confermato il tutto: dopo il prelievo allo sportello bancomat di due mensilità della pensione ha riposto le banconote nella tasca ma, forse a causa della spilla non chiusa per bene, erano caduti. Fermatasi dal panettiere, poi, si era accorta dell’assenza dei mille euro.  L’83enne, insieme alla figlia, ha eseguito il tragitto a ritroso ma non era riuscita a ritrovare la cifra persa, nonostante fosse sicura di non essere stata borseggiata. I poliziotti, ricostruito esattamente quanto accaduto, hanno dunque potuto riconsegnare all’anziana la somma di denaro che aveva smarrito.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo