polizia sito questura 2
News
IL FATTO

Torino, parcheggiatore abusivo minaccia automobilista con una bottiglia: arrestato

E’ successo nei pressi del supermercato in via Palma di Cesnola: gli ha anche rigato la fiancata dell’auto

Un parcheggiatore abusivo è stato arrestato a Torino per aver minacciato un automobilista con una bottiglia. E’ successo martedì pomeriggio: dietro le sbarre è finito un italiano di 52 anni. A chiamare gli agenti del commissariato Mirafiori è stato la vittima dell’aggressione che si è verificata presso un supermercato in via Palma di Cesnola.

IL FATTO

Il 52enne utilizzava sempre la stessa tecnica: in un primo momento tentava di far desistere i conducenti dal parcheggiare lì in quanto zona interessata da lavori di bonifica, poi passava alle richieste in denaro. In caso di rifiuto da parte degli automobilisti, passava a insulti e minacce.

La vittima dell’aggressione ha chiesto l’intervento della polizia poiché aveva sorpreso il parcheggiatore mentre gli rigava la fiancata dell’auto per poi minacciarlo con una bottiglia di vetro. Fermato a fatica dagli agenti, cui ha rivolto svariate minacce, aveva in tasca un cavatappi e un coltellino. Poco distante è stata recuperata anche la bottiglia di vetro. E’ stato dunque arrestato per tentata violenza privata, minacce aggravate, danneggiamento aggravato e minacce e resistenza a pubblico ufficiale.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo