CONTROLLI

Torino, offre droga ad agenti in borghese: pusher arrestato ai Murazzi

Lo straniero, nel tentativo di scappare, ha colpito i poliziotti con calci, ginocchiate e gomitate

Ha scelto le persone sbagliate a cui vendere la droga. Sì, perché si è rivolto ad agenti in borghese che lo hanno arrestato. E’ successo a Torino, in zona Murazzi: dietro le sbarre è finito nigeriano di 29 anni.

IL FATTO.

I poliziotti, nel corso del servizio di perlustrazione del territorio, hanno notato lo straniero che ha prelevato dalla bocca due ovuli di cocaina e li ha ceduti a un italiano per 90 euro.

Due agenti hanno fermato e multato gli acquirenti, mentre altri, in borghese, sono stati avvicinati dal pusher, convinto che fossero interessati a comprare la droga. Lo straniero ha poi colpito i poliziotti con calci, ginocchiate e gomitate nel vano tentativo di darsi alla fuga.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single