Fonte: Depositphotos
Cronaca
IL FATTO

Torino, non ha un tetto ma è molto attivo sui social: ladro seriale tradito da una diretta, preso

E’ ritenuto responsabile di almeno sette furti avvenuti nei quartieri Santa Rita e Crocetta

Un ladro seriale, senza fissa dimora ma molto attivo sui social, è stato arrestato dai carabinieri a Torino. I militari dell’Arma gli hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale del capoluogo piemontese su richiesta della Procura, poiché ritenuto responsabile di almeno sette furti, avvenuti tra gennaio e giugno di quest’anno, nei quartieri Santa Rita e Crocetta.

L’uomo viveva per strada, non aveva una casa, ma era molto attivo sui social. Questa sua passione lo ha tradito e ha permesso ai carabinieri di monitorare i suoi spostamenti e di arrestarlo, dopo aver pubblicato un video in diretta su un social, in cui diceva di trovarsi in centro.
Le pattuglie, infatti, lo hanno individuato e bloccato in via Po.

L’indagine nasce dalla denuncia di furto di un telefonino presentata da una negoziante ai carabinieri. La descrizione dell’uomo fatta dalla vittima e la visione delle immagini di videosorvegianza hanno permesso ai carabinieri di identificare il ladro seriale in un italiano di 51 anni, senza fissa dimora.

In particolare, il commerciante aveva riferito che mentre si trovava all’interno di un negozio l’uomo gli aveva rubato il cellulare appoggiato sul bancone. Sono seguite altre simili denunce di furto che hanno consentito ai carabinieri di raccogliere gravi e concordanti indizi di colpevolezza nei confronti dell’uomo.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Rubriche
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo