(foto depositphotos)
Cronaca
L’ARRESTO

Torino. Nelle tasche marijuana e hashish: 48enne italiano in manette

Il pusher è stato visto scendere alla fermata dell’autobus: alla vista degli agenti ha tentato di risalire a bordo, senza successo

Un cittadino italiano di 48 anni, già noto alle Forze di Polizia, è stato arrestato lo scorso lunedì sera per possesso di droga a Torino.

TENTA DI RISALIRE SUL BUS ALLA VISTA DELLA POLIZIA
L’uomo è stato visto scendere alla fermata dell’autobus in piazza Bengasi. Alla vista della pattuglia di polizia, che si trovava proprio dietro il mezzo, ha cercato di risalire a bordo del mezzo, senza peraltro riuscirvi. Tale mossa ha insospettito gli agenti, che lo hanno fermato per sottoporlo a un controllo.

NELLE TASCHE LA DROGA, IN CASA TUTTO L’OCCORRENTE
Nelle sue tasche il 48enne aveva 3 involucri di plastica contenenti 25 grammi di hashish e marijuana. Inoltre, a casa, l’uomo nascondeva tutto l’occorrente per la preparazione delle dosi e alcuni medicinali dalle proprietà oppiacee vendibili esclusivamente dietro presentazione di ricetta medica, della quale risultava sprovvisto. Pe lui è scattato l’arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo