Era ai domiciliari in casa della nonna: evade per cercare droga. Beccato dalla polizia, tira pugni agli agenti
Cronaca
47ENNE NEI GUAI

Torino, nasconde in casa oltre 9mila euro in contanti e qualche grammo di cocaina: denunciato

Nel suo appartamento in centro trovati anche diversi smartphone e due bancomat
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Denunciato un tunisino di 47 anni per detenzione di sostanza stupefacente. Quando, lunedì sera, i poliziotti hanno raggiunto il suo appartamento nel centro di Torino, l’uomo non ha aperto subito la porta ma ha preso tempo, nel tentativo di occultare o gettare qualcosa. Gli agenti, infatti, sono riusciti a sentire che aveva tirato lo scarico per due volte.

Una volta entrati, hanno trovato un involucro di cocaina, una busta con due confezioni di mannitolo, sostanza da taglio che aveva acquistato due giorni prima e aveva già utilizzato in parte, un bilancino di precisione, diverso materiale per il confezionamento, un coltello, una forbice e un piattino con tracce di cocaina, sei smartphone e due cellulari di vecchia generazione, 9.105 euro in contanti e due bancomat. Dagli accertamenti eseguiti su un cellulare i poliziotti hanno recuperato alcune conversazioni inerenti la compravendita di droga. Anche all’interno della sua auto sono state trovate tracce di stupefacente.

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo