telefono
Cronaca
A SANTA RITA

Torino, minaccia di uccidere la moglie con un coltello: lei si ferisce per disarmarlo

La loro relazione era finita da tempo, ma lui non lo hai mai accettato

Ha vissuto una mattinata da incubo, una donna, nel quartiere Santa Rita di Torino. Giovedì scorso, le sue urla hanno allertato i residenti della zona: chiedeva aiuto, il marito la stava inseguendo. Una volta raggiunta, l’ha strattonata intimandole di tornare a casa. A difesa della vittima sono intervenuti alcuni condomini scesi in strada, che hanno allontanato l’uomo e chiamato la polizia. Percepito l’imminente arrivo delle forze dell’ordine, si è dato alla fuga.

Agli agenti la donna ha mostrato le ferite sulle mani. Ha raccontato di essersele provocate disarmando il compagno che, poco prima, era entrato nella camera da letto con un coltello da cucina della lunghezza di oltre 30 centimetri, minacciando di toglierle la vita”.

Il coltello era poi finito sul balcone, lanciato dalla moglie che era riuscita a sottrarlo dalle sue mani. Mentre il marito tentava di riappropriarsene, la vittima ha abbandonato l’appartamento. La loro era una relazione finita ormai da tempo, ma l’uomo non era mai stato in grado di accettarlo. E’ stato arrestato per maltrattamenti e deferito per minacce gravi e lesioni personali.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo