mihajlovic
Sport

LA VIGILIA. Torino, Mihajlovic. “Con Sassuolo inizia settimana decisiva. E quell’offerta dalla Cina…”

E’ tempo di ripartire per il Torino. I granata dovranno affrontare il Sassuolo e per due volte il Milan, tra campionato e coppa. Per il tecnico Sinisa Mihajlovic non ci sono dubbi. “Questa è una settimana decisiva. Questi sette giorni ci potranno dire molto. Il nostro obiettivo è chiudere il girone di andata a 31 punti e poi farne il più possibile in quello di ritorno. Il Sassuolo è una buona squadra, ma ha pagato un po’ la partecipazione all’Europa League. Sarà una gara difficile, ma noi non dovremo scendere in campo con ansia, ma con determinazione”.

ITURBE. Poi è passato a parlare dell’acquisto di Iturbe. “E’ una scommessa, che spero di vincere. Due anni fa era un uomo mercato, poi si è perso. Deve ritrovare la tranquillità, sta a lui dimostrare di poter essere decisivo. Il tecnico serbo ha anche un obiettivo in mente. “Voglio centrare il record di punti per il Toro in serie A, da quando ci sono 20 squadre e speriamo siano sufficienti per andare in Europa”.

L’OFFERTA CINESE. Infine una curiosa parentesi di mercato riguardante l’offerta ricevuta da un club cinese. “Non mi andava di lasciare un discorso a metà. Al mio posto è andato un altro allenatore importante.  I soldi non sono tutto nella vita, ma capisco chi va in Cina: là guadagni in un anno come in cinque-sei. Non è che abbia dormito tanto pensando a quell’offerta, ma poi è passato…”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo