WhatsApp Image 2018-01-31 at 10.59.08
News
La donna a ottobre ha subito lo sfratto a sorpresa. In serata l’accordo: via solo con nuova abitazione

Torino, mamma di 3 figli sfrattata. Antagonisti assediano assistenti sociali LE FOTO

Occupata sede servizi sociali di Via De Sanctis da parte dello sportello Prendocasa

Occupata sede servizi sociali di Via De Sanctis (vicino Piazza Massaua) da parte dello sportello Prendocasa a fronte al rifiuto di ricevere una famiglia con 3 bambini sotto sfratto da ottobre. In questo momento i manifestanti sono dagli assistenti sociali di via de Sanctis con Angela, madre di 3 figli, che da ottobre ha lo sfratto a sorpresa (art. 610).

LA PROTESTA

«Gli assistenti sociali si sono barricati dentro perché non vogliono ricevere una donna arrabbiata, che non ce la fa più ad aspettare una soluzione che possono, ma non vogliono dare. Abbiamo deciso di stare qui finché non saremo ricevuti fa qualcuno, che sia l’assistente di riferimento, un responsabile o l’assessore in persona!! Vogliamo una soluzione per Angela subito!»

LA SVOLTA IN SERATA

In serata, dopo una lunga giornata di trattative, la fumata bianca: lo sfratto verrà eseguito solo dopo che per la mamma e i suoi bambini sarà stata trovata una soluzione abitativa. Lo hanno deciso i servizi sociali e gli attivisti dello sportello Prendocasa. All’incontro ha preso parte, come richiesto dagli attivisti, anche la responsabile dell’area amministrativa.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo