donna accoltellata via rulfi
News
E’ accaduto in un appartamento del quartiere Borgo Vittoria a Torino

Torino, litiga con la compagna e l’accoltella più volte: arrestato, la donna è grave [LE FOTO]

La vittima, 54 anni, è stata ricoverata in codice rosso al San Giovanni Bosco: i medici le hanno praticato un drenaggio al polmone. Nei prossimi giorni sarà sottoposta a plastica facciale

Momenti di paura in un appartamento in via Rulfi 7, nel quartiere Borgo Vittoria di Torino, dove una donna di 54 anni è stata ferita a coltellate dal convivente durante un litigio.

L’UOMO E’ STATO ARRESTATO DAI CARABINIERI
L’uomo, C.P. , 58 anni, è stato fermato dai carabinieri, allertati da un condominio che li aveva sentiti litigare. Inizialmente trasportato all’ospedale Martini con ferite superficiali è stato poi accompagnato dietro le sbarre di una cella del carcere Lorusso e Cutugno, in attesa dell’udienza di convalida. Ad assisterlo, l’avvocato Matteo Massaia.

SFERRATE TRENTA PUGNALATE
Secondo gli investigatori che lo hanno bloccato, il folle ha agito con vera e propria furia: sarebbero stati almeno trenta, infatti, i fendenti inferti alla donna, di cui quindici profondi alla schiena. L’uomo ha colpito la donna anche al viso ed alle mani, evidentemente protese in avanti dalla vittima nel disperato tentativo di difendersi.

RICOVERATA IN “CODICE ROSSO”
L’ambulanza del 118, giunta sul posto, ha trasportato la 54enne, in “codice rosso“, all’ospedale San Giovanni Bosco dove è stata ricoverata nel reparto di chirurgia toracica.

E’ COSCIENTE MA IN GRAVI CONDIZIONI
Secondo le prime notizie, la donna al momento dell’arrivo dei militari era sveglia e cosciente. Le sue condizioni sono state comunque giudicate gravi dai medici che l’hanno soccorsa. In ospedale la malcapitata è stata sottoposta a un drenaggio al polmone destro; nei prossimi giorni riceverà anche un intervento di plastica facciale.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo