Foto: Depositphotos
News
L’EPISODIO

Torino, lite in via Nizza: marocchino colpisce 21enne con una bottiglia di vetro, arrestato

Vittima un cittadino boliviano, fratturato al setto nasale. Il diverbio è scoppiato tra i due gruppi di amici dei protagonisti

Caos in via Nizza, a Torino, in seguito ad una lite scoppiata tra due gruppi di persone. Un 27enne marocchino ha aggredito un 21enne boliviano, colpendolo al volto con una bottiglia di vetro.

UN’AMICA DELLA VITTIMA AVVISA I POLIZIOTTI
A richiamare l’attenzione degli agenti una donna, amica della vittima. L’autore del gesto, subito dopo l’accaduto, si è dato invece alla fuga: gli agenti si sono messi sulle sue tracce per poi trovarlo in via Galliari, angolo via Saluzzo.

LA RICOSTRUZIONE
Secondo una ricostruzione degli eventi, il 27enne (insieme ai suoi amici) aveva infastidito e minacciato la vittima più volte prima di colpirlo. Per il 21enne boliviano, portato in ospedale dopo l’episodio, una frattura scomposta del setto nasale giudicata guaribile in 20 giorni. Il marocchino è stato invece arrestato per lesioni personali aggravate.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo