Vigilessa
Cronaca
Denuncia e multa per il proprietario dello stabile

Torino, le divise della polizia municipale confezionate in un locale non in regola

Diverse le irregolarità amministrative, igienico sanitarie e di sicurezza riscontrate in una sartoria di via Fossata: ci vivevano 12 cinesi

Sono stati gli stessi agenti del reparto operativo speciale della polizia municipale a scoprire delle irregolarità riguardanti la sartoria che confezionava le loro divise: 12 persone vivevano nello stabile, dove letti e materassi erano sistemati accanto a macchine per cucire e strumenti di lavoro.

Nel locale, gestito da cinesi e ubicato in via Fossata, si realizzavano uniformi per conto di varie ditte fornitrici di diverse amministrazioni comunali, tra cui – appunto – anche quelle per la polizia locale di Torino. Diverse le irregolarità amministrative e igienico sanitarie riscontrate, oltre a diversi mancati adempimenti di sicurezza.

La persona che affittava i locali è stata denunciata per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Nei suoi confronti è stata emessa anche la relativa sanzione per mancata comunicazione alla questura delle persone straniere alloggiate all’interno dello stabile.

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo