polizia sito questura
Cronaca
IL FATTO

Torino, la fuga in bicicletta dopo lo scippo: acciuffati in via Aosta

Avevano puntato un uomo che stava comprando le sigarette a un distributore automatico

Hanno avvicinato in corso Giulio Cesare, a Torino, un italiano che si trovava nei pressi di un distributore automatico di sigarette. L’uomo aveva in mano 30 euro, che avrebbe usato da lì a poco, ma è stato sorpreso da uno dei due complici, che gli ha tolto le banconote di mano, mentre l’altro ha cercato di prendergli il cellulare dalla tasca, senza riuscirvi. Una volta presi i soldi, i due, di nazionalità ghanese, si sono allontanati in sella a una bicicletta.

La vittima li ha seguiti con la sua auto, fornendo nel frattempo indicazioni alle forze dell’ordine. Gli agenti della Squadra Volanti li hanno fermati mentre imboccavano contromano via Aosta. Uno dei due, il trentaquattrenne, ha effettuato una forte resistenza, facendo cadere un poliziotto a terra. Sono stati entrambi arrestati per i reati, in concorso fra loro, di tentato furto con strappo, del telefonino, e furto con strappo, delle banconote. Il trentaquattrenne anche per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

LEGGI ANCHE:

Claviere, subito sgomberata la casa cantoniera occupata dagli anarchici: tutti denunciati [FOTO]

Torino, entra in un supermercato per rubare: scoperta, aggredisce una dipendente

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo