polizia sito questura
News
CONTROLLI

Torino, la cocaina è nascosta nelle sorprese degli ovetti di cioccolato: due arresti

Fermati a bordo di un’auto con altri due amici in via Lanzo: tutti e quattro sono stati sanzionati

Sabato scorso gli agenti della Squadra Volante hanno controllato un’auto con a bordo quattro giovani in via Lanzo, a Torino. Due di essi, un 26enne e un 29enne residenti nel quartiere Le Vallette, sono stati trovati in possesso di alcuni ovuli contenenti cocaina, nascosti nelle confezioni di plastica usate come sorprese negli ovetti di cioccolato. Inoltre avevano addosso 1.165 euro in contanti.

E’ quindi scattata la perquisizione presso le loro abitazioni. Il 26enne aveva in casa diversi barattoli contenenti alcuni grammi di hashish, un bilancino di precisione per pesare la sostanza e due coltelli utilizzati per tagliarla. Il 29enne, invece, nascondeva in camera un involucro contenente 57 grammi di cocaina.

Inutile il tentativo di disfarsene utilizzando il suo pitbull come scusa per prendere tempo con i poliziotti. Un agente, infatti, si è posizionato proprio sotto la finestra della camera, recuperando il sacchettino buttato. I due amici sono stati arrestati per detenzione di sostanza stupefacente. Insieme agli altri due occupanti dell’auto, due italiani di 39 e 35 anni, sono stati anche sanzionati per il mancato rispetto delle prescrizioni atte al contenimento del rischio epidemiologico  CoVid-19.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo