CgilTorino
Economia
Manifestazione nazionale in piazza Castello

Torino, i sindacati in piazza Castello. Landini: “Il governo proroghi il blocco dei licenziamenti” [VIDEO]

L’appello del segretario della Cgil: “Non è il momento di creare nuove fratture sociali”

Proroga del blocco dei licenziamenti: è quello che il segretario della Cgil, Maurizio Landini, invoca con forza da Torino, a pochi passi dal presidio dei lavoratori ex Embraco. “Il Governo faccia questo atto di attenzione verso il mondo del lavoro. Questo è il momento di unire, non di dividere il Paese. Non è il momento per ulteriori fratture sociali”.

Parole forti da parte del segretario generale del sindacato prima dell’inizio della manifestazione di Torino, una delle tre in programma in contemporanea in tutta Italia in difesa del diritto al lavoro: le altre a Bari e Firenze.

“Oggi per noi è l’inizio di una mobilitazione, vogliamo portare a casa dei risultati”, assicura Landini. “Se non ci saranno, di sicuro non lasceremo soli lavoratori e lavoratrici di fronte ai problemi che hanno ogni giorno. Non siamo in piazza per dire che esistiamo e basta, ma perché abbiamo proposte per riformare questo Paese. C’è bisogno di un coinvolgimento vero”.

Non sono escluse forme plateali di protesta, se le istanze non dovessero essere recepite: “Il problema è la volontà politica delle imprese, del governo. Con Cisl e Uil valuteremo, se ciò non dovesse succedere, cosa fare. Mi auguro prevalgano responsabilità e intelligenza da parte di tutti”.

IL VIDEO (di Tonino Di Marco):

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo