Il sindaco di Torino Stefano Lo Russo
Politica
IL PRIMO BILANCIO

Torino, i primi 100 giorni di Lo Russo: “La priorità? Far funzionare la Città”

“Dobbiamo anche guardare ai prossimi mesi come a una grande stagione di progettualità”

E’ tempo di bilanci, il primo, per il neo-sindaco di Torino, Stefano Lo Russo. A cento giorni dalla sua elezione a primo cittadino del capoluogo piemontese, ha fatto il punto in conferenza stampa.

La priorità immediata è far funzionare la Città, stiamo lavorando su quei servizi che caratterizzano l’amministrazione, penso all’anagrafe, al trasporto pubblico, all’igiene urbana e a tutti i servizi essenziali. Ma non solo, dobbiamo anche guardare ai prossimi mesi come a una grande stagione di progettualità” ha scritto su Facebook Lo Russo.

“Questa mattina, insieme a tutta la Giunta, abbiamo presentato il primo bilancio, quello dei 100 giorni. Sul tema infrastrutture penso alla linea 2 della Metropolitana, all’operazione di ammodernamento sui trasporti pubblici e alla rigenerazione urbana con i due grandi progetti: il Palazzo del Lavoro e la Manifattura Tabacchi – continua il sindaco -. Ma i dossier sono davvero molti e saranno utili alla ripartenza della città. Il tema della transizione verso l’auto elettrica è per noi una questione centrale: il nostro territorio ha una tradizione produttiva, diretta e di indotto, che abbiamo il dovere di difendere. Chiederemo al Governo, d’intesa con la Regione Piemonte, di intervenire con una politica industriale che aiuti questo passaggio”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo