Foto di repertorio (Depositphotos)
Cronaca
VIA CASTELGOMBERTO

Torino, giocano a calcio con delle pietre: ragazzi danneggiano cabina telefonica

Arrestato un 24enne italiano con precedenti, denunciato invece l’amico: erano entrambi ubriachi

Giravano per strada completamente ubriachi e, passeggiando, giocavano a calcio con dei sassi di piccole e medie dimensioni. Uno di questi, calciato da un giovane, ha colpito e danneggiato il vetro di una cabina telefonica.

E’ accaduto nel tardo pomeriggio di lunedì a Torino, in via Castelgomberto. Gli agenti, dopo la segnalazione, sono giunti sul posto e sono stati avvicinati da un passante che ha spiegato loro la situazione. I due ragazzi sono stati poi rintracciati nei pressi del civico 209 di corso Unione Sovietica.

Al momento del controllo entrambi si sono mostrati aggressivi e molesti nei confronti dei poliziotti. Il giovane con diversi precedenti di Polizia, 24 anni, è stato arrestato per danneggiamento, mentre l’altro, un 22enne italiano incensurato, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per il medesimo reato. Entrambi sono stati sanzionati per manifesta ubriachezza.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo